ULTIME News

 

 

 

 

WikiJus

 

Laborsatorio della Qualità Notarile

 

"....si ... ma quanto costa?"

Ogni cliente ha il diritto di conoscere i costi che deve sostenere.

 

Per meglio comprendere la nostra risposta possono essere utili alcuni chiarimenti:

 

"Conoscete come di forma il costo di un atto notarile?"
"Conoscete quale puo' essere il vostro risparmio?"

"Conoscete cosa fa il notaio per voi?"
"Cosa il notaio "deve" fare e, pricipalmente, cosa "potrebbe" fare? "

 

Vi chiediamo pochi minuti di attenzione e di leggere queste brevi informazioni.

 

 

 

Prestazioni apparentemente uguali sono sempre diverse

 

Se scegliete un ristorante la vostra verifica (qualita' e prezzo) e' immediata : organizzazione, velocita', qualita' sono facilmente giudicabili e sara' conseguente la vostra valutazione del prezzo pagato.

 

Se scegliete un albergo capite velocemente se le "stelle" sono vere e se state pagando il servizio desiderato !

 

L'obiettivo del nostro nuovo studio e' di offrire una prestazione di qualita' al giusto prezzo.

 

Prestazione di qualita' vuol dire:

  • disponibilita' e velocita'
  • consulenza personale;
  • organizzazione e procedure efficienti;
  • offerta di prestazioni aggiuntive anche tramite sistemi informatici;
  • facilita' di accesso ai dati ed alle informazioni, tempistiche certe, personalizzazione delle prestazioni;

 

il tutto garantendo: certezza, sicurezza, trasparenza ed imparzialita' in ogni fase della prestazione

 

Scegliere un notaio, valutare il suo operato e "accettare" il prezzo pagato e' evidentemente complicato : si potra' facilmente apprezzare l'organizzazione e la puntualita', cosi' come altri elementi "di facciata", tutti certamente importanti.

 

Proporre un atto di qualita' vuol dire:

  • risparmiare subito evitando costi diversi ed aggiuntivi, trovando soluzioni operative e fiscali corrette (agevolazioni, detrazioni, atti collegati, etc);
  • risparmiare subito (tempo e danaro), attraverso servizi accessori (servizi informatici, acquisizione e verifica documenti, etc)
  • risparmiare in futuro evitando:
    • costi per accertamenti e controlli fiscali, per imposte indirette e dirette;
    • costi per altri atti per sistemazioni familiari, successorie, societarie, aziendali (etc);
    • costi per sanare irregolarita';
    • costi per consulenze specifiche ulteriori o per contenziosi.

 

Dare garanzie e certezze vuol dire offrire un servizio complesso, fatto di conoscenze, competenze e consulenza, fornirvi informazioni complete, veloci e con tecniche aggiornate, fornire assistenza prima della stipula, in tutte le fasi, ma anche dopo, anche attraverso l'uso del sito internet, dell'area riservata ai nostri clienti e della pagina facebook.

 

 

...... si .... ma quanto costa?

 

La prestazione deve essere ovviamente retribuita: occorre coprire i costi, ammortizzare le spese, compensare la responsabilita' che assumiamo, fatturare tutto, pagare le tasse ed, infine, avere un utile

 

L'Associazione ci permette di :

  • avere una struttura organizzativa qualificata ed efficiente
  • effettuare formazione continua
  • dedicare più tempo allo studio ed offrire una consulenza personalizzata
  • gestire urgenze ed imprevisti
  • ridurre e controllare i costi di gestione
  • chiedere un onorario equo e congruo con la prestazione offerta

 

 

COME SI FORMA IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE:

 

1) costi fiscali

 Il notaio, analizzate le esigenze concrete del cliente (la cd volonta" delle parti) e individuato il contratto da stipulare, inserendo i patti e le clausole necessarie o utili per regolare giuridicamente e fiscalmente ogni aspetto (funzione di adeguamento) stipula l'atto, liquida e riscuote le imposte dovute dal cliente e le versa allo Stato;

 

il nostro compito specifico in materia e" quello di offrire la soluzione giusta, applicando la tassazione corretta, sfruttando le possibili agevolazioni e/o detrazioni, evitando contenziosi, rischi di controlli ed accertamenti

 

2) costi anticipati

 Il notaio riscuote : imposta di bollo, tassa archivio, trascizioni e volture nei pubblici registri

 

3) costi variabili

 le visure ipotecarie e catastali; il nostro studio è organizzato con due visuriste interne e questo ci consente di fare i controlli in forma telematica ed anche con accesso diretto presso i Registri Immobiliari e di far sopportare al cliente esclusivamente le spese effettive sostenute e non il costo certamente più elevato di un visurista esterno

 

4) costi eventuali

 servizi accessori richiesti dal cliente (urgenze, stipula fuori studio, predisposizione di procure o ricorsi per autorizzazioni giudiziali, consegna di bozze dell'atto prima della stipula, consegna dichiarazione di stipula, ricerca documentazione anagraficaco - amministrativa, consulenza email o internet, accesso a news letter specializzate, apertura pec, certificazioni urbanistiche tramite partner convenzionati, etc)

 

5) onorario

 L'onorario notarile e' il risultato della somma di piu' voci:

  • costi sopportati per la pratica (istruzione atto, redazione atto, adempimenti amministrativi e fiscali), e costo degli impiegati rapportato alle ore lavorative;
  • remunerazione del nostro lavoro : consulenza, studio documentazione, controllo e completamento atto, stipula e responsabilita' patrimoniale per la prestazione effettuata. 

 

 

 Assicurazione Obbligatoria

"Nel maggio 2006 è diventata legge l’assicurazione obbligatoria, di cui il Notariato si era dotato
su base volontaria già dal 1997. Per i rarissimi casi dolosi il Notariato ha istituito un fondo di
garanzia, anch’esso già previsto dalla legge ma già istituito su base volontaria. Il cittadino che
entra nello studio di un notaio sa quindi di poter comunque contare su una tutela a 360° sia in
caso di errori sia in caso di dolo, senza eccezioni." (Fonte sito Consiglio Nazionale del Notariato)